Nido Intergenerazionale La Tartaruga

Desideri visitare la struttura?

Clicca qui per prenotare la tua visita

Contatti

Telefono 380 8633106
Mail nido.intergenlatartaruga@gmail.com
Indirizzo Via Fogazzaro 8
31050 Vedelago (TV)

Apertura

Orari 07:30 – 17:00/18:00
Giorni Lun – Ven
Periodo 1 Settembre – 31 Luglio
Iscrizioni Aperte tutto l’anno, previo appuntamento telefonico

Struttura

Età 3 – 36 mesi
Capacità ricettiva 50 bambini

Foto

Documentazione

Presentazione

Di recente apertura è il servizio di nido intergenerazionale “La Tartaruga” nel Comune di Vedelago, con una capacità recettiva di 50 posti.
Il servizio è ispirato ai principi fondamentali della solidarietà e della inclusione sociale, dell’idea di un modello di uomo, di esperienza umana, che sappiano costituire un fine per cui vale la pena di impegnarsi. Le relazioni intergenerazionali generano, attraverso il contatto, una contaminazione positiva che promuove la veicolazione di utili valori alla creazione di una società coesa. Ciò che abbiamo sperimentato è che il bambino piccolo è maggiormente predisposto alla curiosità e alla conoscenza dell’altro perché spoglio da pregiudizi e preconcetti; così le pratiche educative, se attuate fin dalla primissima infanzia, consentono una forma mentis in grado di cogliere le differenze come occasione di crescita. Il contatto con l’altro, anche se anziano, diventa una risorsa, proponendo una condizione naturale di imprinting infantile dove vi è l’opportunità di sperimentare una visione di accettazione e di inclusione. Sono facilitate le competenze necessarie a creare una cittadinanza attiva dove solidarietà, resilienza, empowerment sono valori e capacità coltivati nel personale processo evolutivo. Il servizio intende quindi, promuovere l’incontro intergenerazionale: passato e futuro – anziani e bambini – in un presente in divenire: un nido quale luogo di incontro sociale, culturale ed educativo per vivere la prossimità con le diverse generazioni a partire dalle longeve.

La struttura, di proprietà dell’OIC di Padova, è situata esclusivamente sul piano terra, gli spazi sono ampi e luminosi, con uno spazio dedicato ed esclusivo per la sezione dei lattanti ossia per i bambini a partire dai 3 ai 12 mesi. Il nido dispone di un ampio parcheggio interno nonché di una ampia zona verde alberata ed una parte strutturata con materiale antitrauma.

La Progettazione

Il coinvolgimento dei bambini, a partire dalla fascia 0-3 sembra aleatorio, rischioso perché pensiamo siano troppo piccoli per affrontare esperienze con l’età longeva; la letteratura specifica ci induce, invece, a promuovere queste esperienze, a dare fiducia ai bambini del nido purchè la progettazione sia misurata rispetto alla loro età.

Le ricerche attuate dimostrano che queste progettazioni hanno un impatto reale sulla vita di chi le esperisce perché rinforzano l’autostima, aiutano nella valorizzazione di sé e dell’altro, si impara ad affidarsi agli adulti o comunque a persone con una maggiore esperienza, si potenziano le competenze personali di problem solving. A ricaduta, un numero di persone sempre più ampio si trova coinvolto nella diffusione di benessere e non solo chi è direttamente interessato, allargando una visione che vuole una comunità dialogante e che si educa.

La progettualità prevede la collaborazione con un gruppo di longevi, ospiti della vicina residenza socio sanitaria e con i bambini del nido a partire dai 15 mesi circa. Insieme, almeno una volta a settimana, ci si incontra per realizzare il ns. progetto pensato per l’anno educativo.

E’ voler scoprire i legami intergenerazionali, respirare la solidarietà, ritrovare il senso di appartenenza sociale contrastare l’isolamento e la solitudine.
I bambini piccoli sanno, con i loro cento linguaggi, entrare in relazione sia con i pari sia con adulti diversi: è l’incontro reciproco delle diversità e delle similitudini. I bambini imparano a rapportarsi con le diversità in un’ottica di rispetto e comprensione e, così gli adulti anziani ritornano ad essere adulti responsabili, i protagonisti di esperienze in cui mettono in gioco competenze e conoscenze di tutta una vita.

Laboratori/attività con i genitori

Laboratorio: un giorno al nido con i bambini ed i nonni.

Brindisi di Natale, momento conviviale con le famiglie, per scambiarci gli auguri.

Festa di fine anno.

Torna su